Assegno unico per i figli                                                                                                                                                                                                                                                                                                                E’ stato approvato all’unanimità – fatto alquanto raro nella storia del nostro Parlamento- alla Camera dei Deputati il disegno di legge Delrio-Lepri che potrebbe portare, già dal 2021, all’assegno unico universale per i figli.

Il volto nascosto dei crimini domestici e l’importanza del Decreto Interministeriale n. 71 del 2020                                                                                                                                                                                    Affrontare il delicato tema della violenza di genere dovrebbe includere anche le vittime indirette di questo sempre attuale dramma sociale. Gli orfani dei crimini domestici sono il volto nascosto dei casi di femminicidio.

L’Ospedale che sbaglia l’intervento di sterilizzazione deve mantenere il figlio indesiderato sino ai 25 anni                                                                                                                                                                    È’ quanto stabilito nella sentenza emessa in questi giorni dal Tribunale di Brescia che ha condannato l’Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia, colpevole di aver eseguito un fallimentare intervento di sterilizzazione, a corrispondere ai genitori l’importo mensile di € 300,00 per mantenere la figlia indesiderata sino ai 25 anni.

Illegittimo il rifiuto di uno Stato di non riconoscere il cambiamento di sesso nei registri dello Stato Civile                                                                                                                                                                   La Corte EDU, con una recente sentenza del 9 luglio 2020, si è pronunciata su un tema molto attuale e delicato: quello della legittimità o meno, da parte di uno Stato membro, di negare il cambio di sesso ad una persona nei registri dello stato civile.

LEGGI QUI LA NEWSLETTER COMPLETA