Figlio quasi 30enne: l’età non basta per liberare il padre dall’obbligo di mantenimento
Il riferimento all’età del figlio, quasi trentenne, e ad una presunta impossibilità di sostenere economicamente il suo percorso formativo, non è sufficiente a mettere in discussione l’obbligo di mantenimento posto a carico del padre.

“Amica”, l’applicazione australiana per divorziare
“Cambia la tua vita con un click” non è più solo il titolo di un film comico di stampo americano ma è il nuovo modo di affrontare divorzi e separazioni approdato in Australia.
Grazie al finanziamento da parte del governo del paese, che ha appoggiato l’iniziativa promossa dal National Legal Aid e dal Legal Services Commission of South Australia, è nata la chatbot “Amica”.

Tradimenti reciproci, i messaggi hot della moglie non bastano per addebitarle la separazione
È quanto stabilito nella pronuncia n. 22266/2020, con la quale la Suprema Corte ha respinto il ricorso promosso da un marito che chiedeva di addebitare alla moglie la fine del rapporto coniugale, a causa dei ripetuti tradimenti di quest’ultima.

Leggi qui la newsletter completa