Dopo 9 anni di matrimonio in comunione dei beni, abbiamo deciso di separarci. Entrambi abbiamo un buono stipendio, ma un ulteriore aiuto economico arrivava dal canone di locazione di un appartamento intestato a lui, ereditato da sua madre. Lo ha accantonato su un suo conto, dicendo che sarebbe servito per la famiglia. Io ci contavo per un mio progetto. Perderò quei soldi?

Leggi la rubrica completa qui