Vorrei adottare il figlio di mio marito, che ora ha 26 anni.

Carlo ne aveva 6 quando io e suo padre, rimasto vedovo, ci siamo conosciuti e poi sposati. Non mi ha mai chiamata “mamma”, ma è come se fossimo madre e figlio. Vorrei formalizzare il nostro legame e che, un giorno, non avendo nessun altro, i miei averi andassero a lui. Posso anche se è maggiorenne? Come?

Leggi la rubrica completa qui