Affido: non può essere concesso senza l’ascolto del minore
È quanto stabilito dalla Corte di Cassazione nell’ordinanza n. 16569/2021, che ha accolto il ricorso proposto dal padre contro la determinazione dei giudici di collocare la minore, per un periodo di tempo indeterminato, in affidamento alla zia paterna, peraltro senza illustrare le ragioni a fondamento della decisione.

Alimenti: respinta la domanda della figlia che non versi in stato di bisogno
La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 15437 pubblicata il 3 giugno 2021, ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto da una giovane donna contro la decisione della Corte d’Appello di Bari.

Competenza: qual è il giudice competente per i casi di adottabilità del minore straniero nato da genitori non italiani ma residenti in Italia?
Una coppia di genitori di nazionalità straniera ha impugnato la sentenza con cui il Tribunale per i minorenni aveva disposto il collocamento della figlia, cittadina moldava, in casa famiglia, avendo constatato lo stato di abbandono di quest’ultima.

Leggi la newsletter completa qui