Quando è legittimo abbandonare il tetto coniugale? Mi sembra di aver letto che sia consentito al marito o alla moglie allontanarsi volontariamente dalla casa dove risiede il nucleo familiare quando proseguire la convivenza potrebbe nuocere alla propria salute, soprattutto a quella psicologica e morale. Potrebbe darmi conferme e chiarimenti?

Leggi l’articolo completo al link di seguito:

https://drive.google.com/file/d/1nkgp-p0cqNH5EGbIJLgW2X-KnDhfBfAA/view?usp=sharing