Brexit: a chi spetta la competenza nelle cause di famiglia?
È spirato invano il termine ultimo, fissato al 31.12.2020, entro il quale Regno Unito e UE avrebbero dovuto trovare un accordo sulla disciplina delle regole in tema di giurisdizione e legge applicabile, laddove una controversia di questo tipo (si pensi a separazioni, divorzi, figli di coppie conviventi more uxorio ecc.) coinvolga cittadini del Regno Unito e cittadini di altri Stati membri della UE.
Ora spetta dunque all’interprete l’arduo compito di analizzare il caso concreto, avuto riguardo non solo alle regole nazionali verosimilmente applicabili, ma anche a quelle che applicherà il giudice d’Oltremanica.

Tutela dei nati da fecondazione eterologa: urgente un intervento legislativo
Lo scorso 9 marzo la Corte costituzionale si è confrontata, ancora una volta, con il vuoto normativo esistente in ambito di tutela dell’interesse del minore nato da fecondazione eterologa.

Per leggere integralmente la nostra newsletter, vai al link di seguito:

https://drive.google.com/file/d/1g3Zz7R4LGCf_BIMX1ivQSfHCpdkkFlQJ/view?usp=sharing