LE DIAGNOSI DI PAS SEGNALATE DAL CONSULENTE TECNICO NON SONO SUFFICIENTI PER MODIFICARE LE MODALITÀ DI AFFIDO DEI FIGLI